Aree portuali: in arrivo 250 milioni per il Sud. 14,7 milioni alla Sicilia

Aree portuali: in arrivo 250 milioni per il Sud. 14,7 milioni alla Sicilia

Aree portuali: in arrivo 250 milioni per il Sud. 14,7 milioni alla Sicilia 1920 1080 Vincenzo Maurizio Santangelo

La pubblicazione delle graduatorie definitive del Programma di Azione e Coesione PAC 14/20 dei primi due Assi (A e D) rappresenta un’ottima notizia per il Sud e per la Sicilia.

Le graduatorie pubblicate sono riferite ai primi due assi del programma: l’Asse A – “Digitalizzazione della logistica” (80 milioni) e l’Asse D – “Green Ports” (170 milioni).

Alla Sicilia andranno oltre di 14,7 milioni di euro che saranno destinati a finanziare interventi di efficientamento energetico e mobilità sostenibile nelle aree portuali.

Nell’ambito dei progetti finanziati, c’è anche quello del Comune di Trapani, che otterrà i 2,6 milioni per la fornitura di bus a bassa emissione per il collegamento tra il porto e il parcheggio Egadi.

Gli altri progetti siciliani finanziati sono stati presentati dalle Autorità di Sistema Portuale Mare Sicilia Occidentale e orientale e riguardano la realizzazione di impianti fotovoltaici e interventi di monitoraggio degli accessi alle aree portuali tramite varchi integrati.

Il rilancio del Mezzogiorno passa anche attraverso il riammodernamento delle aree portuali, che rivestono importanza strategica fondamentale per i nostri territori. Adesso toccherà alle amministrazioni interessate completare in tempi rapidi ogni iter autorizzativo per mettere a disposizione della collettività queste importanti opere.

Share
Back to top