Documenti minori, indicazione sesso genitori lede diritti famiglie omogenitoriali

Documenti minori, indicazione sesso genitori lede diritti famiglie omogenitoriali

Documenti minori, indicazione sesso genitori lede diritti famiglie omogenitoriali 1280 720 Vincenzo Maurizio Santangelo

Oggi tantissime famiglie omogenitoriali, formate da genitori dello stesso sesso, trovano scritto nella carta di identità dei propri figli la dicitura “padre” e “madre”. Con la conseguenza che uno dei due genitori sarà rappresentato fon un sesso errato. Un vero e proprio falso in atto pubblico.

Non si tratta soltanto di un tema etico. Tanti sono i risvolti pratici che comportano problemi a queste famiglie, come ad esempio durante i controlli aeroportuali, dove spesso viene contestato la veridicità di un documento contenente un dato errato.

Il decreto ministeriale per modificare la normativa introducendo per entrambi la dicitura “genitori” esiste già, ma da tempo è in attesa dei pareri necessari per la definitiva approvazione. Mi auguro che il Ministro dia notizie su questo tema e si mostri sensibile alle istanze di tutte le famiglie omogenitoriali.

Share
Back to top