Effetto Conte, arrivano le risorse per interventi di rigenerazione urbana

Effetto Conte, arrivano le risorse per interventi di rigenerazione urbana

Effetto Conte, arrivano le risorse per interventi di rigenerazione urbana 1280 720 Vincenzo Maurizio Santangelo

Sono in arrivo ingenti risorse per il Mezzogiorno e in particolare per finanziare opere di rigenerazione urbana di tantissimi comuni italiani. La norma, introdotta dal Governo Conte, con la Manovra di bilancio per il 2020, è poi confluita nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, e verrà quindi finanziata con i fondi in arrivo dall’Europa.

L’ammontare complessivo delle risorse è di 3,4 miliardi di euro da distribuire a 483 comuni beneficiari di tutta Italia. Per quanto riguarda la provincia di Trapani sono in arrivo: 20 milioni di euro per il Comune di Trapani, che saranno suddivisi in 16 progetti; 5 milioni ad Erice, suddivisi in 3 progetti; 10 milioni di euro a Marsala per 2 progetti e 6,3 milioni a finanziare un progetto del comune di Mazara del Vallo.

Ma tante risorse sono in arrivo anche a per i comuni delle altre province siciliane.

Tre sono le aree di intervento previste: manutenzione e rifunzionalizzazione di aree e strutture edilizie pubbliche per finalità di pubblico interesse; miglioramento del decoro urbano anche con la ristrutturazione di immobili; mobilità sostenibile. Per quanto riguarda Trapani, gli interventi avranno ad oggetto l’edilizia scolastica, la mobilità sostenibile, il recupero di immobili comunali, la cultura e gli impianti sportivi.

Sono passati diversi mesi dalla caduta del Governo Conte, eppure continuano a vedersi gli effetti positivi dei provvedimenti adottati dal nostro esecutivo. Tramite il finanziamento di 1.784 interventi di rigenerazione urbana dimostriamo non solo massima attenzione ai nostri territori, ma soprattutto alle aree più periferiche del Paese e al Mezzogiorno. Sicuramente oggi tutti faranno a gara per prendersene i meriti, ma non dobbiamo dimenticare che se oggi abbiamo la possibilità di spendere tutte queste risorse provenienti dai fondi europei, è grazie a Giuseppe Conte, che nel 2020 ha lottato contro tutto e tutti per ottenere per l’Italia la fetta più grande del Recovery plan europeo.

Share
Back to top