La mia settimana #108

La mia settimana #108

La mia settimana #108 1280 720 Vincenzo Maurizio Santangelo

Siamo giunti al termine di un’altra importante settimana parlamentare iniziata con una notizia storica. Alle prime ore dell’alba di martedì mattina il nostro Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato l’accordo tra i leader dei vari Stati Membri all’interno del Consiglio europeo sul Recovery Fund, un piano di rilancio europeo da 750 miliardi di euro.

All’Italia spetterà la fetta più grande, pari a 209 miliardi, di cui ben 82 a fondo perduto! Nel corso della stretta finale, arrivata al termine di una trattativa durata per mesi e condotta magistralmente dal nostro Presidente, siamo riusciti persino a migliorare la proposta iniziale che prevedeva 172 miliardi di euro per l’Italia.

Molto presto potremo utilizzare queste risorse per realizzare investimenti e attuare quelle riforme strutturali che il nostro Paese attende da decenni. Come ribadito dallo stesso Presidente Conte nel corso dell’Informativa in Aula di mercoledì, noi siamo pronti: sono già state poste le basi del piano di rilancio che nelle prossime settimane verrà completato di tutti i dettagli con il contributo dell’intero Parlamento.

Nella sedute d’Aula tenutesi nel corso della settimana abbiamo discusso diverse mozioni con le quali sono stati messi nero su bianco alcuni importanti impegni del Governo. In particolare è stata discussa la mozione in tema di autostrade che impegna il Governo a concludere il percorso di estromissione di uscita di Atlantia da ASPI; la mozione per l’impegno al contrasto dell’utilizzo del glifosato negli alimenti; la mozione per introdurre maggiori obblighi di trasparenza sulle scuole scuole paritarie; la mozione contenente l’impegno del Governo a sostenere concretamente l’occupazione giovanile e, infine, la mozione per garantire l’effettiva tutela del patrimonio artistico nazionale e il diritto di accesso alla cultura.

In Commissione Affari costituzionali abbiamo avviato, insieme alla Commissione Lavori pubblici, l’esame del decreto Semplificazioni. Un provvedimento fondamentale contenente importanti misure per accelerare la realizzazione delle infrastrutture più importanti e di rilevanza strategica per il nostro Paese, ma anche per ridurre la burocrazia, digitalizzare e rendere più efficiente la Pubblica amministrazione mettendola ancor di più a servizio di imprese e cittadini.

Nelle prossime settimane saremo impegnati nell’esame di questo importante decreto e avremo l’occasione di approfondirne meglio ogni aspetto.

Questa è anche la settimana del Villaggio Rousseau! Questo weekend mi trovo, infatti, a Milano per partecipare a questo importante appuntamento. Un evento che quest’anno sarà interamente digitale e ricco di tantissime attività con la partecipazione dei tanti Portavoce a tutti i livelli, Ministri, sottosegretari e tanti attivisti e simpatizzanti.

Come delegato per il coordinamento degli Enti Locali amministrati dal MoVimento 5 Stelle, ho organizzato uno Spazio Formativo dal titolo “Esperienza in Comune” dedicato ai candidati sindaci e consiglieri alle prossime elezioni amministrative. Ho deciso di coinvolgere alcuni dei nostri sindaci in carica con l’obiettivo di condividere la loro esperienza tramite il racconto delle sfide affrontate in questi anni e degli obiettivi raggiunti dalla propria amministrazione. Un prezioso patrimonio che abbiamo il dovere di mettere a disposizione dei nostri territori!

Share
Back to top