La mia settimana #116

La mia settimana #116

La mia settimana #116 1280 720 Vincenzo Maurizio Santangelo

Nelle ultime settimane, il mondo intero è stato investito da una violenta seconda ondata di contagi. Lo avevamo previsto, e adesso non ci faremo trovare impreparati.

L’Italia, oggi, sta meglio di tanti altri Paesi, ma non dobbiamo illuderci di esserne immuni. Proprio per questo, come anticipato dal Ministro della Salute durante le sue Comunicazioni in Senato di martedì, il Consiglio dei Ministri ha deliberato la proroga dello stato di emergenza al 31 gennaio 2021. È stato adottato anche un nuovo decreto legge che prevede l’obbligo dell’uso delle mascherine anche negli spazi aperti indipendentemente dalla fascia oraria e conferma la regola del distanziamento sociale, con maggiori controlli per evitare gli assembramenti. Nessuna chiusura anticipata dei locali, che però dovranno rispettare le regole di massima capienza e di distanziamento sociale.

Lunedì e martedì siamo stati impegnati in Aula per la discussione e il voto al decreto agosto. Si tratta del quinto provvedimento adottato dal Governo per fronteggiare l’emergenza economica con uno stanziamento di 25 miliardi di euro per finanziare tante misure economiche in favore di lavoratori, imprese e famiglie come la fiscalità di vantaggio per il Sud Italia e i fondi per l’esercizio delle funzioni fondamentali degli enti locali.

Nel corso dell’iter di conversione è stato approvato un emendamento a mia prima firma che assegna 1 milione di euro per il 2020 al “fondo demolizioni“: risorse a disposizione dei Comuni per il finanziamento degli interventi di demolizione di opere abusive.

È stato approvato anche un mio ordine del giorno grazie al quale il Governo dovrà ora valutare l’introduzione di nuove misure specifiche destinate alle imprese del settore spettacolo, tra i più duramente colpiti dalla crisi.

Dopo il voto di martedì, il decreto agosto è subito passato all’esame della Camera per la definitiva approvazione, che dovrà avvenire entro l’inizio della prossima settimana. Un altro passo in avanti per il rilancio della nostra economia!

Nel corso della settimana in Aula ci siamo occupati anche dell’esame congiunto del Rendiconto 2019 e dell’assestamento 2020 due provvedimenti contabili riguardanti il ciclo di bilancio e la programmazione economica dello Stato e abbiamo avviato l’esame del disegno di Legge di delegazione europea 2019.

Anche l’attività in Commissione è stata molto intensa. Dopo avere fornito il parere sulla relazione riguardante il Recovery plan per le parti di nostra competenza riguardanti la digitalizzazione della pubblica amministrazione e il miglioramento del sistema Giustizia, compresa la giustizia amministrativa e quella contabile, ci siamo occupati di altri importanti disegni di legge, tutti in corso di esame in commissione. Tra questi, il disegno di legge sulle statistiche in tema di violenza di genere, il disegno di legge per l’istituzione di una commissione di inchiesta sulla diffusione di informazioni false. È proseguito anche il ciclo di audizioni sul disegno di legge costituzionale riguardante il quorum del referendum previsto dall’articolo 132 della Costituzione.

Venerdì, invece, insieme al gruppo del Movimento 5 Stelle di Trapani ed Erice e ai portavoce dei rispettivi consigli comunali, ci siamo riuniti per organizzare e programmare le prossime iniziative del M5S. Tra queste ci sarà #AlberiPerIlFuturo per contribuire a rendere più “green” e più salubri i nostri territori!

Share
Back to top