La mia settimana #117

La mia settimana #117

La mia settimana #117 1280 720 Vincenzo Maurizio Santangelo

Siamo giunti al termine di un’altra intensa settimana parlamentare.

Negli ultimi giorni la curva dei contagi ha subito una forte crescita, non solo in Italia, ma anche in tutta Europa. Alcuni Paesi, a causa dei numeri drammatici, sono stati costretti a ricorrere ad un nuovo lockdown. Proprio per scongiurare questa eventualità, martedì 13 è stato emanato un nuovo DPCM contenente nuove misure per contrastare questa seconda ondata di contagi.

Come anticipato, in Senato è stata una settimana piena di attività.

Martedì in Aula abbiamo esaminato la Relazione delle Commissioni riunite Bilancio e Politiche dell’Unione europea sul Piano nazionale di ripresa e resilienza proposto dal Governo. Con il voto alla risoluzione di maggioranza, abbiamo approvato gli indirizzi del Parlamento per la gestione delle risorse del Recovery Fund che sarà basato su 3 pilastri fondamentali per il MoVimento 5 Stelle e per il nostro Paese: 1) sostenibilità ambientale e quindi mobilità sostenibile e riconversione green delle nostre città; 2) innovazione e digitalizzazione soprattutto per quanto riguarda i pubblici servizi; 3) inclusione sociale per aiutare e sostenere i più deboli.

Oggi abbiamo una grande occasione, quella di potere utilizzare queste risorse per la rinascita e la crescita del nostro Paese. Non la sprecheremo!

Martedì pomeriggio in Aula abbiamo ascoltato le comunicazioni del Presidente Conte in vista del Consiglio europeo di giovedì e venerdì. Il Presidente Conte ha ribadito che la sfida più importante per l’Europa deve essere quella di superare al più presto e tutti insieme l’epidemia sia sul piano sanitario che su quello economico e confermato l’impegno a presentare altri leader europei le linee guida che il nostro Paese si impegna a seguire nell’utilizzo delle risorse del Recovery Plan.

Nella giornata di mercoledì abbiamo votato in Aula la Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza e, a maggioranza assoluta, un nuovo scostamento dagli obiettivi programmatici finanziari, la cui approvazione era necessaria per consentire al Governo di varare le nuove misure e gli investimenti contenuti nella prossima Legge di Bilancio. Giovedì, dopo il voto sul calendario d’Aula delle prossime settimane, è proseguita fino alla sua conclusione la discussione generale sulla Legge di delegazione europea 2019.

Anche in Commissione Affari costituzionali ci siamo occupati, in sede consultiva, della Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza e della Legge di delegazione europea. Nel corso della settimana abbiamo avviato l’esame del decreto legge con cui è stata prevista la proroga dell’emergenza Covid-19 l’ultimo provvedimento adottato prontamente dal Governo per fronteggiare la crescita dei contagi delle ultime settimane.

Manca sempre meno agli stati generali del MoVimento 5 Stelle!

Negli scorsi giorni è stato stilato un programma con delle tappe che ci porteranno, se le condizioni sanitarie lo consentiranno, all’appuntamento del 7 e 8 novembre a Roma.

Dovranno essere gli stati generali di tutti: attivisti, volontari, cittadini, portavoce, amministratori locali e di tutti coloro che desiderano partecipare e dare il loro contributo!

Share
Back to top