La mia settimana #129

La mia settimana #129

La mia settimana #129 1280 720 Vincenzo Maurizio Santangelo

Siamo giunti al termine di un’altra importante settimana parlamentare.

Lunedì e martedì, prima alla Camera e poi al Senato, il Presidente Conte è venuto a riferire in Aula sulla situazione politica determinatasi a seguito della crisi di governo provocata irresponsabilmente la scorsa settimana.

Sono intervenuto in discussione generale per ribadire il pieno sostegno del MoVimento 5 Stelle al Presidente del Consiglio e all’operato del Governo.

Durante la più grave crisi economica e sanitaria dal dopoguerra, invece dei soliti giochi di palazzo, avremmo voluto discutere delle nuove misure in favore di cittadini, del Recovery Plan, di come stanziare le risorse del nuovo decreto ristori.

La crisi di Governo rischia di compromettere un percorso molto importante, di rinascita del nostro Paese, un percorso che ci ha permesso di ottenere grandi risultati. Siamo stati i primi ad affrontare l’emergenza sanitaria, diventando un modello per gli altri stati europei. E oggi siamo anche i primi in Europa anche per numero di vaccinati. Per contrastare l’emergenza abbiamo adottato oltre 40 provvedimenti per fronteggiare l’emergenza sanitaria e più di 10 decreti economici, stanziando oltre 100 miliardi di euro con 4 scostamenti di bilancio.

Siamo riusciti a rovesciare le logiche dell’austerity e abbiamo costretto l’Europa ad adottare il Recovery Plan, un fondo da 209 miliardi di euro per il nostro Paese.

Abbiamo fatto tanto, ma possiamo fare ancora di più. Partendo proprio dalle risorse che stanno arrivando dall’Europa. Il consiglio dei Ministri ha già varato le linee guida del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che nelle prossime settimane potremo esaminare e migliorare ulteriormente in Parlamento. Proprio per questo ho condiviso convintamente l’apertura del Presidente Conte a una maggioranza che sia più ampia possibile, perché l’eccezionalità del momento che stiamo attraversando impone di rompere gli schemi e di fare dei ragionamenti più ampi, mettendo al centro l’interesse del Paese e dei cittadini.

Il video completo del mio intervento

Nel primo pomeriggio di mercoledì ho partecipato alla seduta di Commissione Affari costituzionali, nel corso della quale abbiamo avviato il dibattito sul disegno di legge riguardante l’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla diffusione di informazioni false e sul decreto legge che ha introdotto ulteriori disposizioni per il contenimento dell’epidemia. Con quest’ultimo provvedimento e stata prevista la proroga dello stato di emergenza fino al prossimo 30 aprile ed è stata istituita una piattaforma informativa nazionale che servirà ad agevolare e rendere ancora più efficace la campagna vaccinale anti-Covid.

Durante la settimana, in Aula abbiamo anche approvato un nuovo scostamento di bilancio da 32 miliardi di euro. Risorse che adesso il Governo potrà utilizzare per introdurre nuove misure a sostegno di tutte le categorie in sofferenza a causa dalla crisi.

Non c’è crisi di governo che possa impedirci di continuare a lavorare per il bene del Paese e di tutti i cittadini!

Share
Back to top