La mia settimana #147

La mia settimana #147

La mia settimana #147 1280 720 Vincenzo Maurizio Santangelo

Termina oggi un’altra intensa settimana parlamentare.

Siamo riusciti a portare in Aula il dibattito sulle scandalose decisioni prima della Commissione Contenziosa e dopo del Consiglio di Garanzia, di restituire i vitalizi agli ex parlamentari condannati per reati gravi. Uno schiaffo a tutti gli italiani, ma soprattutto a tutti i cittadini in difficoltà a causa della grave crisi economica che stiamo attraversando. Avevamo promesso di fare tutto il possibile per porre fine a questo assurdo privilegio e mercoledì abbiamo fatto un primo importante passo approvando in Aula la nostra mozione che impegna il Senato a rivedere queste assurde decisioni.

Martedì pomeriggio abbiamo approvato in Aula il disegno di legge sul distacco dei Comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio ( http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/Ddliter/51457.htm ) e di alcuni documenti trasmessi dalla Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari. Nella giornata di mercoledì, dopo il dibattito sulle mozioni e su alcuni disegni di legge di ratifica di trattati internazionali, abbiamo approvato un disegno di legge sul quorum delle elezioni comunali. Si tratta di un provvedimento destinato ai comuni più piccoli prevedendo un numero minimo di sottoscrizioni per la presentazione delle liste di candidati al consiglio comunale e delle collegate candidature alla carica di sindaco e riducendo al 40% il quorum strutturale richiesto per la validità delle elezioni amministrative nei comuni con popolazione inferiore a 15 mila abitanti. Nel computo non si terrà conto degli elettori iscritti all’Anagrafe degli italiani residenti all’estero che non hanno votato.

Si tratta di modifiche semplici, ma destinate a semplificare la normativa elettorale dei piccoli comuni ed evitare che gli stessi vengano paralizzati a causa del numero di residenti che si trovano impossibilitati ad esercitare il diritto di voto perché fuori sede o residenti all’estero.

Mercoledì è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale e quindi è entrato ufficialmente in vigore il decreto Sostegni-bis e quindi tante misure a sostegno di imprese e cittadini in difficoltà come i ristori a fondo perduto, il credito di imposta per gli affitti commerciali, 4 ulteriori mensilità di reddito di emergenza, sgravi sui costi delle bollette e ingenti risorse volte a compensare le minori entrate di Regioni ed enti locali.

Durante questa settimana in Commissione Affari costituzionali abbiamo proseguito l’esame del disegno di legge costituzionale che introduce un vincolo per il legislatore di rispettare la volontà popolare espressa con referendum abrogativo e altri importanti disegni di legge tra cui l’Atto Senato 1078 riguardante la tutela degli animali e l’Atto Senato 2129 che introduce semplificazioni normative per le procedure elettorali.

Mercoledì in tarda mattinata ho incontrato Angelo Vernillo, Portavoce di EANet, un network che rappresenta diversi enti autorizzati. Abbiamo discusso della mia proposta di legge sulle adozioni, il cui dibattito è stato avviato negli scorsi giorni in Commissione qui in Senato. Siamo entrambi concordi sulla necessità di procedere a un aggiornamento e ad un riordino della normativa in tema di adozioni. Serve una legge moderna, che ponga al centro l’interesse dei minori e delle famiglie semplificando e velocizzando le procedure!

Questa settimana ho depositato in Senato un disegno di legge volto a contrastare il fenomeno degli incendi dolosi boschivi. Ogni estate siamo costretti ad assistere inermi alla nostra terra che brucia: ettari di macchia mediterranea e interi ecosistemi distrutti. Si tratta di reati subdoli da punire con severità. Proprio questo è l’obiettivo di questo disegno di legge che prevede l’aggravamento delle pene e l’introduzione di misure volte a scovare i colpevoli di questi gravissimi crimini.

Share
Back to top