La mia settimana #80

La mia settimana #80

La mia settimana #80 Vincenzo Maurizio Santangelo

Si conclude, oggi, la prima settimana di lavori parlamentari del nuovo anno.

Negli ultimi giorni si è parlato molto delle restituzioni dei nostri stipendi da parlamentari.
Abbiamo preso degli impegni precisi con tutti i cittadini e tra questi c’è quello di eliminare alcuni ingiusti privilegi della politica. Dal nostro ingresso nelle istituzioni non abbiamo perso tempo e abbiamo da subito iniziato a tagliarci spontaneamente i nostri stipendi, restituendo volontariamente parte di essi. Un gesto semplice che di certo non ha risolto i problemi del nostro Paese, ma attraverso il quale abbiamo voluto dare un esempio dimostrando che quando si vuole fare qualcosa spesso non serve una legge, ma basta la volontà.
Purtroppo ancora oggi il MoVimento 5 Stelle è l’unica forza politica a farlo. Con i soldi risparmiati dai nostri stipendi, pari a quasi 107 milioni di euro, siamo riusciti a finanziare il microcredito per le imprese, ad aiutare le popolazioni colpite da calamità naturali, a finanziare importanti iniziative formative come “Facciamo scuola” e tanto altro (che potete consultare qui).

Personalmente, dal momento della mia elezione ad oggi ho restituito 220.049,87 euro. L’ho fatto come sempre con coerenza e nel rispetto della parola data a tutti Voi!

Un nuovo anno è appena iniziato. Sono passati ormai quasi 20 mesi dal nostro arrivo al Governo. In questo periodo siamo riusciti ad approvare ben 40 provvedimenti del programma del MoVimento 5 Stelle. Un dato importante, per il quale, tuttavia, non cantiamo vittoria, ma che ci serve come stimolo per fare ancora meglio, ancora di più per migliorare il nostro Paese.
Con questo spirito abbiamo cominciato il nostro 2020, iniziando subito a lavorare sui numerosi provvedimenti da approvare già in questi primi mesi dell’anno.

Nella giornata di mercoledì, in Senato, si è svolta la Conferenza dei Capigruppo che ha organizzato e programmato i lavori e il calendario delle prossime settimane al fine di consentire una pronta e immediata ripresa dell’attività delle Camere.

La seduta d’Aula pomeridiana, invece, è stata dedicata al dibattito e all’approvazione di due disegni di legge di ratifica: l’Atto Senato numero 667 di ratifica ed esecuzione degli emendamenti apportati allo Statuto istitutivo della Corte penale internazionale e l’Atto Senato numero 1172 di ratifica della Convenzione tra l’Italia e il Gabon in tema di imposte sul reddito e prevenzione dell’evasione fiscale.

Come vi anticipavo, le prossime saranno settimane molto importanti nel corso delle quali esamineremo numerosi provvedimenti. Già dalla prossima settimana, in Senato discuteremo del disegno di legge in tema di lite temeraria. Si tratta della condotta di chi promuove un giudizio privo di ogni fondamento al fine di ottenere un risarcimento economico. Con questo disegno di legge, si prevede, nei casi di diffamazione a mezzo stampa, che chi pone in essere questa condotta potrà essere condannato dal giudice al pagamento di una somma determinata per avere attivato una causa infondata con malafede o colpa grave.

Tra i provvedimenti che esamineremo nelle prossime settimane ci saranno anche quelli di conversione in legge di diversi importantissimi decreti. In particolare: il decreto contenente disposizioni urgenti per la banca popolare di Bari che introduce anche misure di sostegno al sistema creditizio del Mezzogiorno con l’intento di realizzare una banca di investimento per il Sud; il decreto Alitalia che mira a favorire il completamento della procedura di salvataggio e di rilancio della nostra compagnia di bandiera, evitando il rischio di fallimento; il decreto in tema di intercettazioni che ha l’obiettivo di potenziare questo fondamentale mezzo di indagine per il perseguimento dei reati più gravi, creando un sistema moderno e digitalizzato in grado di garantire maggiore equilibrio tra l’esigenza delle indagini, la tutela della riservatezza e il diritto di difesa, e, soprattutto, il decreto Milleproroghe.

Come sempre, vi terrò costantemente aggiornati su tutto. Seguitemi!

Share