Preveniamo tutti insieme la diffusione del Coronavirus

Preveniamo tutti insieme la diffusione del Coronavirus

Preveniamo tutti insieme la diffusione del Coronavirus Vincenzo Maurizio Santangelo

Mi unisco alla comunità medica siciliana, nel condividere l’appello rivolto a chiunque in questi giorni, a seguito delle chiusure di scuole, università e attività, sta facendo ritorno in Sicilia.

È fondamentale adottare tutte le precauzioni utili, e tra queste quella di dare avviso al proprio medico e seguire tutte le indicazioni fornite dal Governo, come evitare assembramenti, lavare più spesso le mani, evitare contatti ravvicinati, specialmente con persone che manifestano sintomi influenzali o che provengono da aree a rischio.

Fortunatamente, al momento, la situazione epidemiologica in Sicilia, con 21 casi di contagio e 6 ricoveri, è sotto controllo.

Ma l’esigenza è quella di contenere al massimo la diffusione del virus, per evitare che nei prossimi giorni, quando secondo gli esperti si attende il picco massimo, si crei un sovraffollamento che le strutture sanitarie potrebbero non essere in grado di fronteggiare.

Proteggiamo gli altri in modo da proteggere noi stessi e insieme supereremo presto questo momento difficile.

Share